Il percorso

 
Il formaggio alpino di Fundres del maso Wieser
Sosta n. 12
>> La camminata prosegue verso sud: dopo circa 10 min. di cammino la Via dei masi si biforca; andando verso destra si percorre una scorciatoia che riporta al campo sportivo; lungo il sentiero si trova un pannello con le curiosità di Fundres (pagine 6–7). Se invece al bivio si procede avanti, dopo circa 15 min. si arriva al maso Wieser

Alzarsi presto per mungere le mucche al maso Wieser è un impegno quotidiano. Questo duro lavoro è premiato dal latte appena munto, dal burro, dai formaggi, freschi e stagionati e dallo yogurt, tutti gustosissimi!

Vi è venuta l’acquolina? Allora visitate il caseificio della malga Gampis, a 2232 m di altitudine, che fa parte del maso Wieser (dal 2012 caseificio “di maso”). Qui si allevano 32 capi di bestiame, 15 mucche da latte e 17 giovani bovini. Il latte è lavorato direttamente nella malga fino ad ottenere il “saporito formaggio alpino” di Fundres. Forse una visita al maso Wieser o alla malga Gampis vi farà venire voglia di conoscere meglio il mondo delle malghe…
Mostra su mappa
Suggerimento: Nelle malghe Boden (1700 m), la Weitenberg (1958 m) e Gampiel (2047 m) potrete gustare i tipici piatti delle malghe. Se volete spingervi particolarmente in alto vi consigliamo il rifugio Ponte di Ghiaccio a 2545 m di altitudine.